DE
Mitmachen
Artikel

UDC Valposchiavo: Raccomandazioni di voto

Raccomandazioni di voto

Il prossimo 25 settembre si dovrà votare su tre quesiti. Si tratta della terza votazione nel 2016. Anche in quest’occasione informiamo i cittadini sul nostro punto di vista e raccomandiamo quanto segue:

NO all’iniziativa „Per un’economia sostenibile ed efficiente in materia di gestione delle risorse (economia verde)“

L’obiettivo dell’iniziativa è di ridurre il consumo delle risorse del 65% entro l’anno 2050. In Svizzera tutti amano il nostro patrimonio naturale. Tuttavia questa iniziativa è estrema e utopica. Il controllo dei cittadini in merito alla mobilità, al consumo energetico, al tipo di riscaldamento e al consumo in generale sarebbe gravoso e intollerabile. Oltremodo gravi le conseguenze per l’economia produttiva e per i suoi posti di lavoro. La Svizzera da anni s’impegna e investe molto nella protezione dell’ambiente e delle risorse. L’obiettivo dell’iniziativa è sicuramente troppo pretenzioso e irrealizzabile in così pochi anni. L’iniziativa è quindi da rigettare fermamente.

NO all’iniziativa „AVSplus: per un’AVS forte“

Secondo l’iniziativa tutti i pensionati dovrebbero ricevere un aumento delle rendite AVS pari al 10%, senza tenere in considerazione se i singoli ne abbiano veramente bisogno o meno. Di primo acchito a molti pensionati questa proposta può far gola. Ma i conti tornano? Con l’accettazione dell’iniziativa, entro l’anno 2030 dovremmo contribuire all’AVS con 5.5 miliardi in più rispetto a oggi. Non può essere che questo conto debba essere pagato dalle giovani generazioni, in un momento economico a dir poco incerto e in cui si parla di deficit della cassa AVS e di probabile aumento dell’età pensionabile. Per aumentare le rendite bisogna aumentare in modo massiccio i contributi. Secondo noi i conti non tornano e quindi votiamo NO a questa iniziativa.

SI alla Legge federale sulle attività informative (LAIn)

Il Consigliere federale Guy Parmelin, nel suo intervento in Parlamento, ha evidenziato la necessità di rinforzare i servizi informativi nel nostro Paese per mantenere l’indipendenza e la capacità d’azione. In un momento storico molto delicato è quindi necessario aumentare la sicurezza quale presupposto per la libertà, combattere meglio il terrorismo, sostenere le imprese nella lotta allo spionaggio economico, contenere maggiormente attacchi cibernetici, conferire un incarico chiaro ai servizi informativi e, nello stesso tempo, definirne i limiti. Con l’accettazione della Legge questi obiettivi potranno essere raggiunti. Per difendere la nostra libertà, votiamo SI.

 

UDC Valposchiavo

www.udc-valposchiavo.ch

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.

Artikel teilen
Kategorien
#udc
weiterlesen
Kontakt
SVP Graubünden Sekretariat, Postfach 22, 7554 Sent
Telefon
081 544 88 28
E-Mail
Social Media
Besuchen Sie uns bei:

Diese Seite per E-Mail weiterempfehlen


Wir verwenden Cookies, um Inhalte und Anzeigen zu personalisieren, Funktionen für soziale Medien anbieten und Zugriffe auf unsere Webseite analysieren zu können. Ausserdem geben wir Informationen zur Nutzung unserer Webseite an unsere Partner für soziale Medien, Werbung und Analysen weiter. Details ansehen
Ich bin einverstanden