DE
Mitmachen
Artikel

Fare politica alle spalle dei cittadini nuoce alla Svizzera!

Fare politica alle spalle dei cittadini nuoce alla Svizzera! La Federazione delle imprese svizzere „economiesuisse“ ha distribuito recentemente in quasi tutte le economie domestiche elvetiche un volantino con il titolo Schadet der Schweiz (nuoce alla Svizzera) atto a combattere l’iniziativa dell’ASNI (AUNS) „trattati internazionali: decida il popolo“. Come mai economiesuisse, così come i partiti di sinistra e di centro, abbiano paura di un rafforzamento dei diritti del popolo a tal punto da iniziare una campagna a suon di milioni per combattere questa iniziativa, ci è tutt’ora sconosciuto. Come può essere che dei partiti politici temano la volontà del popolo e dei cantoni? Le notizie più recenti provenienti da Berna ci fanno vieppiù convincere che il consiglio Federale e le camere (Nazionale e Stati) abbiano intenzione di portare la Svizzera nell’UE passando per varie porte di servizio. Siamo convinti che di questo passo ben presto ci ritroveremo a votare un‘adesione all’UE motivata dal fatto che ormai, cusa i vari contratti bilaterali e le concessioni fatte dal consilgio federale, siamo già di fatto parte integrante dell’UE e che manca solo l’adesione vera e propria…! Inutile ricordare che ciò è assolutamente contro la volontà del popolo, il quale ha in passato a più riprese segnalato chiaramente a Berna di NON volere accedere all‘UE. Non sarà che gli avversari dell‘iniziativa temono che il popolo ed i cantoni possano disturbare la loro attività di svendita della nostra patria? Così facendo attribuiscono al popolo l’incapacità di decidere in modo corretto e intelligente! Non si può intendere in altro modo il fatto che stiano facendo di tutto per combattere un’iniziativa che aumenterà la facoltà di decidere del popolo nel settore della politica estera. La particolare democrazia diretta adottata da secoli dalla Svizzera, un sistema fondato sulla facoltà di esprimere la propria opinione da parte del popolo e dei cantoni, è una delle ricette elementari della Svizzera che ci hanno portati fin qui. Adattare ed aumentare questi principi, evitando la strisciante svendita della nostra patria, non può che essere giusto e positivo. Per questo motivo è importante che il 17 giugno votiate SÌ all’iniziativa „trattati internazionali: decida il popolo“!

UDC sezione Bregaglia

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.

Artikel teilen
Kategorien
#allgemein
weiterlesen
Kontakt
SVP Graubünden Sekretariat, Postfach 22, 7554 Sent
Telefon
081 544 88 28
E-Mail
Social Media
Besuchen Sie uns bei:

Diese Seite per E-Mail weiterempfehlen


Wir verwenden Cookies, um Inhalte und Anzeigen zu personalisieren, Funktionen für soziale Medien anbieten und Zugriffe auf unsere Webseite analysieren zu können. Ausserdem geben wir Informationen zur Nutzung unserer Webseite an unsere Partner für soziale Medien, Werbung und Analysen weiter. Details ansehen
Ich bin einverstanden