DE
Mitmachen
Leserbriefe

I Consiglieri agli Stati devono rappresentare i Cantoni. Mario Cortesi

I Consiglieri agli Stati devono rappresentare i Cantoni

Nel trattare l’articolo costituzionale per regolare l’immigrazione di massa, le incredibili decisioni del Consiglio nazionale possono essere considerate una sorta di colpo di stato. Sotto la spinta del PL (Kurt Fluri) è stato deciso di ignorare quanto voluto dal popolo nel febbraio del 2014 e si è preferito sottomettersi all’insistente pressione dei funzionari dell’Unione Europea.

Ora il dossier, nel nostro sistema bicamerale, passa al Consiglio degli Stati. Sappiamo che i rappresentanti agli Stati ribadiscono volentieri che loro danno la priorità agli interessi dei Cantoni rispetto a quelli del loro partito; ora possono mettere in atto questo loro principio. In questo modo il Consiglio degli Stati ha l’occasione d’oro di attuare l’articolo sulla migrazione di massa come deciso dalla popolazione e di opporsi così all’inammissibile atto antidemocratico del Consiglio nazionale. Non dimentichiamoci che il Consigliere nazionale liberale Fluri, con le sue proposte che non considerano l’esito della votazione popolare, è stato etichettato da molti media come il distruttore della democrazia.

Anche il Cantone dei Grigioni aveva detto NO all’immigrazione di massa nel 2014. Per questo motivo sarà interessante osservare il modo di agire dei nostri due Consiglieri agli Stati, Stefan Engler (PDC) e Martin Schmid (PL), in occasione del prossimo dibattito nel Consiglio degli Stati. Si allineeranno anche loro con i parlamentari che calpestano il volere democratico oppure prenderanno sul serio la volontà del popolo grigionese, impegnandosi per l’attuazione dell’articolo costituzionale? Io spero che rappresentino la volontà della gente e stia loro a cuore il valore della democrazia.

Dal 2014 anche le votazioni nel Consiglio degli Stati sono consultabili pubblicamente. In tal modo potremo sapere come avranno votato anche i due rappresentanti grigionesi agli Stati.

Mario Cortesi, Presidente UDC Coira, membro dell’UDC Valposchiavo

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.

Artikel teilen
Kategorien
#udc
weiterlesen
Kontakt
SVP Graubünden Sekretariat, Postfach 22, 7554 Sent
Telefon
081 544 88 28
E-Mail
Social Media
Besuchen Sie uns bei:

Diese Seite per E-Mail weiterempfehlen


Wir verwenden Cookies, um Inhalte und Anzeigen zu personalisieren, Funktionen für soziale Medien anbieten und Zugriffe auf unsere Webseite analysieren zu können. Ausserdem geben wir Informationen zur Nutzung unserer Webseite an unsere Partner für soziale Medien, Werbung und Analysen weiter. Details ansehen
Ich bin einverstanden